Il Misterioso Uomo dei boschi Svizzeri

article-2417685-1BBD5C46000005DC-239_634x421

Sta accadendo un fenomeno   bizzarro fra i boschi della Svizzera occidentale: in molti, infatti, hanno avvistato un uomo in uniforme militare, alto circa 1 metro e 90, con addosso una maschera antigas.

Sono oltre 10 anni che gli abitanti della zona sostengono che l’uomo percorra, giorno dopo giorno, lo stesso sentiero: non dice mai una parola, e se si trova faccia a faccia con qualche escursionista, rimane immobile a fissare, per poi andarsene in silenzio come è arrivato.

 Non sembra abbia cattive intenzioni, ma molti genitori non si azzardano più a lasciar giocare i figli in prossimità dei boschi.

Le autorità affermano che non si può far nulla per allontanare l’individuo: non commette alcun reato e non oltrepassa alcuna zona vietata.

Qualche tempo fa, i suoi vestiti sono stati trovati abbandonati fra gli alberi. Insieme agli indumenti, un biglietto che dice: “Il rischio di una caccia alla Bestia è troppo alto”.
A oggi, non si sa chi sia quest’uomo, dove abiti o perché indossi una maschera antigas.