Il telefono dell’oltretomba di Edison

news-edison

T
homas Edison tentò di creare un dispositivo in grado di registrare le voci dell’oltretomba.

Ben noto per lo sviluppo di dispositivi come il fonografo e la lampadina a incandescenza, le invenzioni di Edison son state così importanti da renderlo tutt’oggi molto famoso. Meno noto, tuttavia, era il fatto che l’inventore e imprenditore si stava impegnando per la creazione di un dispositivo in grado di consentire la comunicazione con i morti. La sua ricerca in questo settore non è stata resa nota fino al 1949, quando un suo diario  è stato scoperto e tradotto, rivelando così i suoi esperimenti. I suoi sforzi per registrare le voci dei morti hanno avuto luogo verso la fine del 1870, quando Edison ha tentato di sviluppare un “telefono degli spiriti”, amplificando notevolmente il suono da uno dei suoi fonografi.  Edison fu così sicuro della sua invenzione, infatti, fece un patto con uno dei suoi ingegneri,  William Walter Dinwiddie, dove si stabiliva che il primo di loro a morire  avrebbe tentato un contatto dall’aldilà. Purtroppo non si sa ancora se Edison abbia documentato questi risultati. Forse un giorno, ciò che è ancora nascosto dei suoi segreti, sarà svelato.