Villa De Vecchi – il mistero della famosa “Casa rossa”

de vecchi

L’
Italia non è solo nota per la sua storia, per i suoi possedimenti artistici, ma anche per le sue numerose storie di case infestate.

Oggi parleremo di una casa, situata in un paesino di Cortenova, costruita a fine 1800. Questa casa, di nome Villa De Vecchi, secondo la leggenda, fu costruita dal Conte Felice, il quale, durante una delle sue numerose passeggiate nei boschi valsassinesi, decise di abbellire tale luogo con una nuova costruzione di sua proprietà

Il progetto fu portato avanti dall’architetto Sidoli e fu progettata per essere di tre piani, comprendendo anche cantine, lavanderie e stanze per la servitù. Come ogni villa che si rispetti, anche questa possedeva un giardino compreso di maestosa fontana.

Alla sua morte, la villa fu affidata a suo fratello Biagio, il quale col tempo portò la stessa nella più totale rovina. Già all’epoca giravano voci  sulla presenza di spettri presso questa villa. Si parlava di una maledizione lanciata dalla figlia del conte, dispersa sui monti e non più ritrovata.

Dopo anni, nei pressi della villa fu ritrovato il corpo di una donna sfigurata, lasciano all’immaginazione collettiva che essa fosse la figlia del conte.

Negli anni sono stati rilevati grandi campi elettromagnetici e anche una numerosa presenza di ORBS. Nonostante la messa all’asta di tale villa, questa non è mai stata comprata. I misteri di tale casa non sono ancora terminati, tempo fa il luogo fu colpito da una frana e molti paesi furono completamente distrutti. Cosa strana fu che la casa non si fece nemmeno un graffio dato che fu leggermente sfiorata dalla stessa frana.
Numerosi gruppi di ricercatori del paranormale si sono recati presso tale villa, confrmando la presenza di forti rumori provenienti dall’interno. Alcuni hanno potuto sentire dei rumori di piedi trascinati su pavimento di legno, e ancor più, una figura bianca aggirarsi all’interno della villa.

1315319839

Come sempre, anche questa Villa sarà avvolta nel mistero per ancora molto tempo. Cosa sarebbe potuta essere quella figura? La figlia del conte, la quale non trova ancora pace?