Bologna – Il mistero della scuola elementare della Croara

image

S
iamo qui nuovamente a parlare di uno dei tanti misteri che avvolge Bologna. Oggi parleremo della famosa scuola elementare della

Croara. Questa scuola chiuse senza motivi validi e tutt’ora il comune di San Lazzaro afferma che la chiusura della scuola è avvenuto per carenza di personale.

Da quanto raccontato dagli anziani del posto dietro la chiusura ci sarebbe ben altro che mancanza di personale. Tempo fa, un bambino vi mori al suo interno spinto da un compagno di classe mentre litigavano per una palla. Il bambino cadde dalle scale rompendosi l’osso del collo.

Da quel giorno tutte le persone, studenti, insegnanti che si avvicinassero al luogo del disastro venivano colti da malori, svenimenti e subito dopo da “allucinazioni” riguardanti una palla rossa che rimbalzava sui gradini della scala.

Leggenda vuole che all’ora  della morte del bambino si senta un pianto disperato. Dopo il susseguirsi di tali eventi il preside si licenzio’ e si trasferì lontano dalla scuola (infatti lui abitava in un abitazione accanto). La scuola così chiude per allagamenti dei bagni, malori di professori e aule bloccate misteriosamente.

Tutte queste notizie dette fin ora sono da ritenersi attendibili perché vissute in prima persona dagli anziani che hanno raccontato la faccenda. C’è però un altro racconto su questa scuola, questo prevede che il 5 novembre di ogni anno (data della morte del bambino) si possa ancora sentire il pianto ossessionato del piccolo. Chiunque si sia voluto mettere alla ricerca di nuove informazioni sul bambino è stato colto da imprevisti strani.

Dal 2005 questa scuola è stata abbattuta a favore della costruzione di palazzine nei suoi dintorni. Che altri eventi paranormali possano avvenire presso queste palazzine? 

Un fatto è certo, la storia orribile di quella scuola rimarrà impressa per sempre nei cuori di tutti gli abitanti del luogo.