Carlina : il fantasma del Duomo di Milano

image

R
itorniamo in Italia, questa volta a Milano. Come tutto il nord Italia è anch’esso centro esoterico,

dopo Torino. Presso uno dei simboli principali di Milano, ovvero il Duomo, durante gli scatti fotografici dei neo-sposi si può assistere all’immortalazione di una strana figura eterea vestita di nero. Ingrandendo le varie foto si può notare un corpo femminile con degli spettrali occhi bianchi.

Dopo svariati studi si è capito che tale spettro potrebbe essere una certa Carlina, abitante della Piave di Schignano, vicino Como. All’epoca non era usanza la veste bianca, anzi era una completamente nera.
Le spose di Schignano erano solite vestirsi così per impedire agli uomini del feudatario di capire che si stavano sposando e quindi non essere sottoposte alla tradizione che avrebbe voluto che le neospose passassero la prima notte di nozze con loro.
Ad ottobre una certa Carlina si sposò con Renzino.

Il giorno del viaggio di nozze i due si recarono a Milano dove avrebbero passato la giornata al Duomo. Nonostante la fitta nebbia i due decisero di salire ad ammirare la Madonnina. Tutte le sculture visibili dalla Madonnina provocarono in lei grandi ricordi e pentimenti che fecero riemergere nel suo cuore la colpa di ciò che face qualche tempo prima, dove si abbandonò ai piaceri della carne con uno straniero dai capelli biondi, di cui restò incinta.
Carlina nonostante tutto si sentiva in colpa per non aver detto nulla al suo futuro marito, il quale avrebbe continuato a pensare che quel figlio fosse suo. Carlina presa da un attimo di debolezza cominciò a correre verso la Madonnina, come per chieder perdono. La molta nebbia la disorientò e cadde da quell’altezza. Il marito nonostante il tentativo di salvarla, si vide cadere la sua amata e dileguarsi nella fitta nebbia. Il suo corpo mai fu trovato anche dopo giorni di ricerca approfondita.

Tutt’oggi Carlina usa apparire ai futuri sposi come ad augurare una felice vita di coppia, cosa che non ha mai potuto godersi, ma che avrebbe potuto se solo fosse stata fedele e senza rimorsi.