9 Teorie del Complotto che si sono rivelate vere

maxresdefault-13-711x400Un vasto numero di teorie sono state costruite a tavolino con l’intenzione di risultare così assurde tanto che l’opinione pubblica non potesse crederci, o che se fossero state vere sarebbero state talmente scandalose e riprovevoli da essere comprese. A volte questo tipo di teorie si estendono a macchia d’olio nonostante suonino così fanatiche. Un recente studio, ad opera di scienziati politici come Thomas Wood ed Eric Oliver, ha mostrato come metà della popolazione americana consideri vera almeno una teoria cospirativa.

Sebbene possano dare l’impressione di essere frutto di fantasia, alcune di queste teorie cospirative si sono rivelate essere vere, al limite del possibile. Qui di seguito vengono elencate 9 di queste teorie cospirative che, come si è scoperto, non sono solo frutto di immaginazione di qualcuno.

1) La CIA paga un testimone

GWOilWellsTankLGx-603x400Nel 1990 una ragazzina di 15 anni del Kuwait, Nayirah al-Sabah, diede prova per conto del governo degli Stati Uniti d’America di essere stata testimone oculare di orribili atrocità inflitte a neonati ad opera di soldati Iracheni in Kuwait. La sua dichiarazione assistita ha convinto gli americani che un intervento militare in Iraq fosse necessario. La CIA per ottenere un maggiore realismo diede a Sabah dei fondi per prendere lezioni di recitazione per rendere più convincenti le sue bugie. La sua testimonianza fu così convincente che nel 1991 gli Stati Uniti diedero inizio all’operazione “Desert Storm” contro l’Iraq.

 

2) Il Watergate

maxresdefault-13-711x400Quando gli esecutivi Repubblicani vennero inizialmente incolpati di aver effettuato delle intercettazioni nella sede del partito democratico nazionale nel 1972, la comunità era riluttante nel credere che potesse essere vero. Finché non risultò essere vero. Nel 1974 dalle registrazioni audio venne fuori che il Presidente Nixon era a conoscenza di quello che stava succedendo. I Repubblicani ufficiali scelsero di piazzare delle cimici nella sede del partito democratico nazionale e di spiare anche dall’hotel accanto, il Watergate. Questa cospirazione sconvolse il mondo, e a causa di questo scandalo il Presidente Nixon fu il primo presidente nella storia degli Stati Uniti che annunciò le sue dimissioni dalla carica.

3) Lo studio sulla sifilide di Tuskegee

Tuskegee-syphilis-study_doctor_injects_subject_with_placebo-556x400Nel 1997 l’allora presidente Bill Clinton chiese scusa alle vittime dell’orribile studio sulla sifilide di Tuskegee. In questo studio, cominciato nel 1932, vennero annientate dalla sifilide circa 600 famiglie contadine afroamericane

Il capo del Servizio Sanitario Pubblico voleva vedere gli effetti che aveva la sifilide sulla popolazione afroamericana rispetto a quella caucasica.

Quando questi uomini risultarono positivi al test per lo studio della sifilide, il Servizio Sanitario Pubblico li tenne all’oscuro e impedì’ loro i trattamenti per la malattia. Come conseguenza migliaia di persone morirono a causa di questo studio. Fu solo quando duecentocinquanta uomini si arruolarono durante la Seconda Guerra Mondiale e facendo i test che scoprirono di avere la sifilide Anche allora, Il Servizio Pubblico Sanitario degli Stati Uniti li lasciò senza trattamenti. Fin quando il presidente non parlò dello studio di Tuskegee, venne considerata come un complotto da molte persone perché troppo infame per essere vero.

4) La CIA contrabbanda cocaina

10-shocking-conspiracy-theories-which-were-actually-true-3-535x400Quando Gary Webb, un giornalista vincitore del premio Pulitzer, pubblicò le sue inchieste ‘Dark Alliance’ nell’agosto del 1996, ed innescò alcuni dei più importanti dibattiti. Secondo il suo servizio, si pensa che la CIA fosse coinvolta nel narcotraffico.

Lo studio di Gary dichiarava che la CIA forniva droga ai Contras tramite i loro agenti di collegamento, i cui proventi dello spaccio venivano utilizzati per finanziare la guerriglia. Quando il supervisore generale della CIA ‘Frederick Hitz’ alla fine ammise che la CIA era a conoscenza dei traffici di cocaina dei Contras, lo scandalo di Monica Lewinsky nel 1998 oscurò il fatto. Nel 2004, Gary Webb venne assassinato e la polizia dichiarò che si trattava di un caso di suicidio.

5) L’incidente del golfo di Tonchino

USS_Maddox_DD-731-509x400Il Presidente Lyndon Johnson informò la popolazione che i soldati vietnamiti avevano attaccato le navi negli Stati Uniti il 4 Agosto 1964. I cittadini americani si oltraggiarono immediatamente per l’incidente del golfo di Tonchino. La guerra in Vietnam fu il risultato della reazione della popolazione. Successivamente, il Congresso passò la mozione del Golfo di Tonchino che permise agli ufficiali degli Stati Uniti di attaccare il nord del Vietnam. La guerra del Vietnam finì nel 1973 e più di 3 milioni di cittadini morirono. Nel 2005, la NSA  (Agenzia per la sicurezza nazionale) aveva già avviato dei documenti classificati che esponevano, con il disgusto di tutti, che Johnson aveva inventato l’incidente del golfo di Tonchino così da avere un buon motivo per attaccare il Vietnam del nord.

 

6) L’operazione Northwoods

operation-northwoods-721x400L’ Operazione Northwoods venne delineata negli anni 60 dallo Stato Maggiore Militare degli Stati Uniti per causare problemi agli americani e i rifugiati cubani, incastrando Cuba. Queste preparazioni, che includevano feroci fatti terroristici, vennero ideate per raggiungere il supporto della popolazione se ci fosse stata una dichiarazione di guerra contro Cuba. Fortunatamente, il Presidente John F. Kennedy impedì l’Operazione Northwoods nel 1962. Per molto tempo ci furono delle voci su una possibile continuazione di questa operazione, etichettate come mero complottismo. Dopo nel 1997, la John F. Kennedy Assassination Records Review Board distrusse più di 1500 pagine di credenziali. In questi documenti c’erano tracce dell’Operazione Northwoods e prove che non si trattava del tutto una teoria cospirativa.

7) L’operazione Paperclip

Project_Paperclip_Team_at_Fort_Bliss_crop-750x217Dopo il Giorno della Vittoria nel 1945, il Presidente Truman certificò l’Operazione Paperclip’. Questo processo consisteva nel trasferire gli scienziati della Germania Nazista negli Stati Uniti per portare avanti il loro lavoro. Il Presidente pose una condizione alla base di questa operazione, che agli ex membri del Partito Nazista non fosse permesso di trasferirsi negli Stati Uniti.

D’altro canto le forze speciali americane erano così entusiaste della collaborazione con questi brillanti scienziati da ripulire i loro curriculum.

Il loro coinvolgimento con i Nazisti venne segnato dalla loro storia lavorativa e i membri nazisti vennero portati negli Stati Uniti.

8) L’operazione Fast And Furious

Fast-and-Furious-698x400Quando il governo Obama fornì armi agli spacciatori di droga messicani con l’intenzione di risalire ai criminali e smantellare le gang della droga nel 2011, il processo prese il nome di ‘Operazione Fast and Furious’.

Dopo un po’ di tempo, la CBS trovò delle credenziali che confermavano un coinvolgimento dei rappresentanti dell’ ATF che discutevano su come queste armi dovevano essere consegnate agli spacciatori messicani che si trovavano negli Stati Uniti. Si pensa sia stato usato come pretesto per approvare  leggi più rigorose sulle armi negli Stati Uniti.

 

9) L’assassinio di Martin Luther King

gty_mlk_assassination_kb_130403_wmain-711x400L’assassinio di Martin Luther King, pastore e attivista sociale, altamente considerato per i suoi sforzi persistenti nel portare armonia e imparzialità, avvenne il 4 Aprile 1968. ‘James Earl Ray’ è un nome familiare a quasi tutti in quanto è conosciuto per l’omicidio di Martin Luther. Beh, un oscuro segreto di cui le persone non sono a conoscenza e che un ruolo importante nell’assassinio del Dr. King è stato giocato dal governo stesso. L’ 8 dicembre del 1999 venne avviata un’azione legale contro il Governo degli Stati Uniti da parte della famiglia di Martin.

Sostennero che il Dr. Martin era vittima di un omicidio. Dopo, i membri della giuria dichiarò in maniera unanime che James Earl Ray era solo un assassino su commissione che venne assoldato al governo degli Stati Uniti.

Fonte