The Green Inferno censurato ai minori di 18 anni

977452_044Il nuovo film di Eli Roth non è nemmeno uscito ufficialmente nella sale che, ancora una volta, torna a far scalpore.

A distanza di qualche settimana dalla notizia che durante la proiezione uno spettatore si è sentito male,  ecco che ne arriva un’altra che lascia non poco indifferenti.

Oggi,  infatti, la Commissione Censura ha deciso di vietare la visione del film ai minori di 18 anni.

Sono state proprio le scene crude e violente (già tanto discusse negli articoli precedenti) a far prendere una così sorprendente decisione. La trama, che racconta di un gruppo di attivisti  che finisce preda di una tribù dell’Amazzonia, tratta un tema da sempre tabù e alquanto delicato, ovvero quello del cannibalismo.

Infatti, la maestria del regista (considerato uno tra i migliori tra i registi horror), è stata talmente  tanta da lasciare spettatori e commissione profondamente turbati alla vista di questo “cannibal horror” tanto da non lasciare altra soluzione.

L’uscita in Italia,  nonché in anteprima mondiale, di”The Green Inferno” è prevista per il 24 settembre e, come già si è potuto evincere,  se ne sconsiglia la visione ad un  pubblico debole di stomaco.

Potete leggere la nostra recensione Qui