I Volti Umani nella roccia


U
n utente anonimo di 4chan ha raccontato una strana storia, documentata con fotografie da lui scattate.

Suo nonno, scomparso da qualche tempo, era un uomo estremamente paranoico, che aveva vissuto gran parte della sua vita da solo in una zona lontana dal traffico e dalla grande città. Durante gli anni ’60, come molti americani dell’epoca, iniziò a 11086996_10206333273321179_793930402_nconvincersi dell’imminenza di un attacco nucleare da parte dei russi; approfittando del bosco ricco di grotte vicino a cui abitava, decise così di scavare una sorta di bunker nella roccia. L’utente ricorda che l’uomo dedicava giornate intere a quel rifugio, scavando senza sosta con un piccone. Ricorda anche di come fosse assolutamente proibito avvicinarsi e, di conseguenza, entrare in quel posto: ogni volta infatti il nonno si arrabbiava e ripeteva che c’erano “cose che non dovrebbero essere viste”.

Continua a leggere

1 16 17 18