Chernobyl 30 Anni Dopo: Ecco Chi Sono E Come Vivono Le Vittime Invisibili Del Disastro

piccola

Il disastro di Chernobyl è tristemente famoso per essere il più grave incidente accaduto in una centrale nucleare.

Il disastro avvenne il 26 Aprile 1986 alle 13:23 ora locale presso una centrale nucleare situata in Ucraina (all’epoca ancora parte dell’URSS). A causa di gravi errori del personale, sia tecnico che dirigente, una nuvola di materiale radioattivo fuoriuscì dal reattore, contaminando pesantemente il territorio.

L’impatto del disastro di Chernobyl su flora, fauna e popolazione è stato catastrofico e oggi possiamo vederlo nel coraggioso reportage di Jadwiga Bronte, intitolato “The Invisible People of Belarus“.

 

Continua a leggere

Unità 371 – I terribili esperimenti cinesi e russi

shiro-ishiiIl campo di concentramento dell’unitá 731 fu voluto da Ishii durante l’invasione giapponese del nord della Cina nel 1936. Il campo era formato da 150 edifici. Gli scienziati avevano a loro disposizione moltissimi corpi che usavano chiamarli ceppi. Potevano farli a pezzi, bruciarli vivi, torturarli. Se non avevano abbastanza candidati, la polizia segreta giapponese andava per le strade e letteralmente rastrellava le prime persone che capitavano a tiro e le portava nel campo di sterminio. Continua a leggere