La storia dietro queste foto vi farà gelare il sangue: Le 10 foto d’epoca più terrificanti ed inspiegabili

grande

piccola

Il sito Egokick.com ha raccolto una serie di foto terrificanti. Il racconto dietro ognuna di loro è davvero degno di un romanzo dell’orrore. Il problema è che queste foto, presumibilmente, sono vere.

Abbiamo pensato di proporvele, foto e racconti. Chissà, magari a qualcuno passerà la voglia di scattarsi così tanti selfie…

Non sia mai che compaia un fantasma alle spalle!

Continua a leggere

Cos’è un fantasma e a cosa è dovuta la sua presenza?

guerra civile

F
antasmi… la storia è stata piena di avvistamenti di entità evanescenti, non materiali. Il primo avvistamento di fantasma, documentato, risale al 1241.

Il fantasma di Tommas Backet, il quale venne ucciso 71 anni prima.
Cosa è un fantasma? Questa parola indica una specifica entità non presente sul piano reale, una specie di ologramma, un qualcosa parallelo al nostro mondo. Molte persone partono dal presupposto che i fantasmi non esistano. Fin quando questo non sarà dimostrato non si potrà mai dire che i fantasmi non esistono, ne tanto meno che esistano. Tantissime cose nell’antichità si rivelavano fantascienza, impossibili, eppure a distanza di anni, secoli la scienza è riuscita a spiegare e a definire veri certi argomenti. Continua a leggere

Brown Lady, il fantasma della Rayhnam Hall

walpole
L’immagine visibile di seguito è stata scattata in un pomeriggio del

19 Settembre 1939 da Capitano Provand presso una villa inglese.

La foto fu scattata per una rivista, ma nella stessa foto il fotografo notò una figura evanescente mentre si prestava a scendere le scale. L’immagine fece il giro delle riviste e tutt’oggi continua a circolare via internet. Si potrebbe pensare anche ad un falso, ma perchè un fotografo FAMOSISSIMO si sarebbe dovuto rovinare la sua reputazione?

Continua a leggere

Torino – Il Castello della Rotta

castello-rotta 

T
orino è una delle città esoteriche più importanti in Italia. Molti sono gli eventi riguardanti Torino sotto questo aspetto.

Oggi parleremo di una serie di eventi che coinvolge un castello, ovvero il Castello della Rotta. Le prime segnalazioni di apparizioni spettrali risalgono al lontano 1196, anno in cui esso fu costruito. La costruzione del castello va ad attribuirsi all’aiuto del vescovo Arduino, il quale donò una parte di terreno ai cavalieri Templari che costruirono tale struttura nel giro di pochi anni. Nel 1639 il Castello della Rotta fu caratterizzato da un altro avvenimento. In tale castello si ebbe la disfatta del duca Tommaso di Savoia  contro i francesi e nello stesso, il re di Sardegna, Vittorio Amedeo II, fu imprigionato dal figlio, cadendo così nella più profonda pazzia. Continua a leggere